Le tendenze del web design che possiamo aspettarci di vedere nel 2017

Le tendenze del web design che possiamo aspettarci di vedere nel 2017

È quel periodo dell’anno in cui guardiamo all’anno che è stato e l’anno che sarà. Abbiamo visto molti incredibili design di siti web quest’anno, e sono ansioso di vedere cosa ha in serbo il 2017 per il design di siti Web e siti web.

Il 2017 porterà sicuramente dei bellissimi design di siti web, ma se guardiamo abbastanza bene, possiamo già iniziare a vedere alcune tendenze che sicuramente domineranno i siti web nel 2017.

Enfasi sul contenuto.

Credit: Vice

Abbiamo passato anni ad aggiungere cose ai nostri siti web come barre laterali, intestazioni, banner pubblicitari, annunci sidebar, inviti all’azione, commenti, popup, pulsanti social media, caselle di registrazione, ecc. Tutte queste cose hanno finito per ingombrare i nostri siti web e occupando sempre più immobili, distogliendo l’attenzione dall’intero punto di una pagina web: il contenuto.

Nel 2017, è probabile che i siti web tornino alle nozioni di base e pongano maggiore enfasi sui contenuti. Se questo significa che rimuoviamo tutte le altre distrazioni che abbiamo speso anni aggiungendo, o semplicemente facendo in modo che prendano meno immobili non è ancora stato determinato. Tornando al cuore di un sito web – il contenuto – sarà prevalente andare avanti.

La fine del flat design

Credit: Dansk Design Center

Penso che abbiamo raggiunto il punto in un web design piatto in cui tutto sta cominciando a sembrare lo stesso, e abbiamo perso la nostra personalità e creatività nel design. Quando rimuovi tutto, rimani con ciò che hanno gli altri: le basi che sembrano uguali l’una all’altra.

Dal mio punto di vista, il design piatto è passato da un moderno aggiornamento del design skeuomorphic a un insieme di estetiche del design che tutti applicano (si pensi al materiale di Google). Per questo motivo, i siti iniziano a sembrare uguali e non differenziano molto i siti l’uno dall’altro. I designer sentono che la creatività è sparita e, con il desiderio di creare qualcosa di eccezionale, vedo il design piatto che termina per la maggior parte a favore di layout e disegni che sono più fantasiosi e unici.

Forme, linee e motivi geometrici

Credit: Sequence

Sembra che l’uso di forme geometriche, linee e motivi sia davvero decollato verso la fine del 2016, e prevedo che questo proseguirà fino al 2017. Ci sono vari modi in cui le forme geometriche si sono fatte strada nei siti web. Sia che si tratti di cerchi attorno alle immagini, di foto che sono geometriche pesanti, o del design generale del sito si basa fortemente sull’uso di linee e motivi.

C’è una quantità quasi infinita di modi in cui puoi integrare forme geometriche, linee e motivi nel tuo sito web, e questo potrebbe essere un modo in cui i designer portano il design grasso a un nuovo livello (e persino aggiungono una certa personalità, come menzionato sopra) . Nel complesso, ci aspettiamo di vedere questi tipi di stili di design più nel 2017.

Stili di intestazione fantasiosi

Credit: Rehab Studio

Stiamo iniziando ad allontanarci dallo stile di intestazione base visto sui siti web (san serif, tutto maiuscolo, intestazione centrata) e spostandoci più verso titoli creativi o creativi. Cambiare lo stile della direzione è un modo gradito per essere unici nel tuo design.

Modificare la giustificazione e il layout del titolo, aggiungere elementi unici al titolo, o anche andare senza un titolo (almeno sopra la piega) sono tutti modi in cui i progettisti stanno iniziando a sperimentare cambiando lo stile tipico delle intestazioni sui siti web.

Immagini con sfumature a due tonalità

Credit: Lois Jeans

Nella ricerca di rimanere più sul marchio, più marchi utilizzano immagini e grafici a due tonalità per i loro siti web. Anche TNW ha messo giù il duotone giusto, e non è ancora il 2017 ancora.

Non rigorosamente duotoni, ma alcuni disegni sperimentano addirittura due o tre colori e usano l’effetto duotone. Pensa a Instagram. Mentre il design piatto ci ha aiutato a liberarci delle (più) sfumature, l’uso di immagini a due tonalità che combinano un paio di colori insieme si è dimostrato un buon aggiornamento per le sfumature vecchie e stanche e le aree a tinta unita.

Maggiore utilizzo di animazioni e GIF

Credit: Cool Club

Le animazioni stanno iniziando a essere utilizzate più pesantemente sui siti web in quanto sono spesso un ottimo modo per mostrare come funziona qualcosa, come fare qualcosa o altrimenti rivelare contenuti significativi. Le GIF sono state utilizzate per questo scopo, ma ora siamo in grado di creare GIF più sofisticate e animazioni utilizzando SVG e CSS per ottenere elementi di design piuttosto unici.

Prevedo che nel 2017 l’uso delle animazioni diventerà più diffuso, dal momento che più tipi di contenuto sono condivisi e l’animazione aiuta a comunicare le cose in modo più semplice e veloce rispetto a testo e video. Inoltre, se fatto bene, può spesso essere anche più leggero di diverse immagini o persino di un video.

Diete di navigazione

Credit: Nacache Design

Essendo una società mobile, credo che poiché la maggior parte di noi accede al web attraverso i nostri telefoni più dei nostri computer, la tendenza generale a rendere le cose più facili da navigare ha preso il sopravvento e ha riformato la nostra navigazione sui siti web.

Invece di navigazioni eccessivamente complicate e lunghe, sempre più siti stanno iniziando a semplificare la loro navigazione fino a circa 4-5 voci. Mantenere la navigazione al minimo aiuta anche i visitatori a concentrarsi sull’intento a portata di mano, invece di cercare di trovare un modo per uscire dalla pagina.

Microinteractions

Credit: Buck Design

 

Le microinterazioni sono i modi sottili ma potenti per interagire con un sito web. Si trovano spesso al passaggio del mouse, animazioni di clic, effetti di scorrimento, ecc. Anche se abbiamo sempre avuto questi tipi di elementi di design, i progettisti stanno spendendo più tempo su di loro, rendendoli informativi e più raffinati.

Probabilmente l’integrazione più utilizzata è il passaggio del mouse / rollover, in cui un visitatore può semplicemente spostare il cursore su parti del sito per vedere queste microinterazioni e interagire con il sito in questo modo.

Uso aumentato di elementi disegnati a mano

Credit: Anyways

 

Forse un diverso tipo di tendenza del web design è il maggiore uso di elementi disegnati a mano. Questi elementi includono caratteri, icone, elementi grafici, pulsanti e altri elementi che danno un tocco unico ai siti web.

I siti web non sono mai stati un mezzo che la maggior parte avrebbe associato con il disegno, ma l’introduzione e il successivo decollo di questi elementi disegnati a mano sono stati un bel cambiamento rispetto all’utilizzo di elementi di design standard.

Maggiore enfasi sulle pagine di destinazione, meno su una home page

Mentre perfezioniamo i contenuti e decidiamo di commercializzarli e condividerli di più, nel 2017 vedremo probabilmente un aumento dei design delle pagine di destinazione anziché di una pagina iniziale. Mentre ogni sito ha bisogno di una home page, penso che con il diffondersi del content marketing, i marketer vorranno indirizzare il traffico verso landing page dedicate per indirizzare meglio i loro visitatori e le loro esigenze.

Ha senso: l’idea del content marketing è aumentare la consapevolezza e le conversioni, e quale modo migliore per aumentare le conversioni piuttosto che far atterrare i visitatori su una pagina fatta apposta per loro. Queste pagine saranno ben progettate e pensate come altre sul sito, ma mirano al visitatore molto di più.

Conclusione

Il 2017 è sicuro di vedere alcuni grandi siti Web, e queste tendenze di design saranno sicuramente viste su alcuni dei migliori progetti di siti Web che verranno.

Dagli elementi disegnati a mano alle immagini a due tonalità, dalle intestazioni fantasiose ai layout di contenuti più mirati, alle microinterazioni alle animazioni, queste tendenze del design domineranno il design del web nel 2017.